La storia di Cattelan

Cattelan realizza opere basandosi sui valori veri e autentici della famiglia e della casa. 

L’azienda Cattelan comincia il suo percorso alla fine degli anni ’70 quando viene fondata da Giorgio e Silvia Cattelan in Veneto. Inizialmente si occupa della realizzazione di oggetti in marmo ma presto cresce ampliando la produzione a sedie e tavoli, che tutt’oggi rappresentano i loro prodotti di punta. Di pari passo, si amplia anche la scelta dei materiali, che man mano include legno, vetro, pelle e metallo. Un po’ per volta il marchio si apre anche ai mercati internazionali. Tutto questo avviene grazie all’adozione di una filosofia che risulta vincente, quella di realizzare opere che siano semplici e funzionali, belle esteticamente e progettate spontaneamente. Secondo Cattelan, tutto deve fondarsi su valori veri e autentici della famiglia e della casa dove appunto questa vive. Giorgio Cattelan dice a proposito: “La casa è il simbolo delle cose care, un mondo dove ognuno si circonda di elementi accoglienti nella forma e nella sostanza”. Quindi le opere di arredo hanno l’importante compito di far vivere emozioni intense a chi la abita e di farlo sentire a proprio agio.

Come detto sopra, la vasta gamma di prodotti Cattelan copre diversi ambienti della casa, ma tra questi sicuramente spiccano i tavoli e le sedie. Tra i più celebri, riportiamo i seguenti.

TAVOLO SKORPIO

Il tavolo Skorpio è stato lanciato nel 2014 dal designer Andrea Lucatello. E’ diventato velocemente un’icona del design per via della sua base molto originale. Nel tempo il prodotto si è evoluto e sono state realizzate diverse versioni: il piano infatti, a seconda del modello lo si trova sia in legno che in cristallo.

SEDIA MARGOT

La sedia Margot è nata dall’idea di Elena e Guido Cattelan. Ha un design molto pulito ed essenziale. La sua anima è in acciaio, caratteristica che la rende molto solida, mentre all’esterno è rivestita con cuoi lavorato a mano, fattore che la rende molto elegante ed adatta a contesti raffinati e moderni.