Lo specchio, un elemento di design affascinante.

I mille modi in cui uno specchio può rendere incantevole il tuo ambiente.

Uno degli elementi di design più interessanti è sicuramente lo specchio. Esso infatti non ha solo un’utilità funzionale, ma anche una componente decisamente estetica, che se valutata correttamente e inserita adeguatamente nel contesto, può aggiungere un tocco di classe facendo fare un gran salto di qualità all’ambiente in questione.

Per scegliere lo specchio giusto quindi, bisogna considerarne diversi aspetti. In primo luogo, la collocazione. Gli specchi, infatti, possono essere inseriti in diversi ambienti,  come ad esempio la camera da letto, il bagno oppure il soggiorno.

Gli specchi da parete moderni o contemporanei sono disponibili in varie forme e dimensioni, pertanto è facile trovarne uno che si adatti all’ambiente ed allo stile prescelto. Quando lo si inserisce in bagno risalta molto se abbinato ad una corretta luminosità, mentre in soggiorno potrebbe essere una buona idea sceglierne uno dalle cornici colorate e in tono con l’ambiente.

Gli specchi hanno il grande pregio di far sembrare l’ambiente più grande, a patto che vengano posizionati nel posto giusto.

Un altro aspetto importante è la forma: ne esistono diverse. Quelli di forma squadrata, conferiscono all’ambiente sobrietà ed eleganza, e si adattano alla maggior parte di stili. Quelli rotondi o di forma astratta conferiscono all’ambiente un tocco artistico, e danno un’idea di morbidezza e stravaganza.

Non da meno sono le dimensioni. Bisogna deciderle in base al particolare effetto che si vuole creare. Vuoi che abbia un gran risalto nell’ambiente, che metta in rilevanza un determinato particolare, oppure che faccia da sfondo? Nel primo caso, dovresti sceglierne uno di grandi dimensioni, e posizionarlo in un punto focale in cui ricada l’attenzione. Inoltre dovrebbe avere una cornice che lo sappia valorizzare.  Se invece deve fare da sfondo, per far sembrare la stanza più ampia ad esempio, ti conviene sceglierlo senza cornice. Infine se lo utilizzi per far risaltare un elemento particolare del tuo ambiente, ti conviene sceglierne uno piccolo e collocarlo vicino al particolare in oggetto.

Arrivati a questo punto, è normale chiedersi: “Quali sono i migliori specchi da parete?”

Uno sicuramente dotato di gran fascino è lo specchio Caadre di Fiam, progettato dal designer Philippe Stark. E’ uno specchio scenografico ed elegante, nonostante sia minimale, è dotato di grande personalità.

Come già parlato, per scegliere lo specchio giusto bisogna tenere in considerazione molte variabili e magari confrontarsi con un esperto. Ti consigliamo pertanto di passare nel nostro negozio dove potremo darti i giusti consigli.